Sesto nel Sunday Special di Pokerstras.it. Pagano ottavo.

sundayPiù che una partita è stata una maratona di nove ore e passa, ma alla fine -pur con la delusione per non aver centrato la vittoria finale- ritengo ottimo il sesto posto finale al Sunday Special di Pokerstars.it che sono riuscito a centrare dopo un avvio davvero difficile in cui mi sono trovato troppo spesso corto a causa di errate letture… O, meglio, a causa dell’errore di tentare a leggere, secondo un canone logico, il range di mani di giocatori che di logico, invece, avevano ben poco.

finalesund245Dopo quattro ore di “galleggiamento” riesco a salire fino a sopra average ma, in poco, torno a essere fra gli ultimi, con un’autonomia di appena 15 bb. A un certo punto da sb spillo qq e decido di fare reraise 3x al call del bottone che mi risponde con il suo all in… Call scontato -sono corto- e mi scopre AA… Fortunatamente una Q al flop mi salva e mi rispedisce a 12mila. Da lì l’ascesa costante fino all’itm (in bolla riesco a rubare davvero tanto) e agli ultimi tre tavoli, dove finisco di fronte a Luca Pagano.

Anche, ma non solo, grazie a ottime mani, riesco a salire fino a 700.000 e a conquistare il final table del 100.000 euro garantiti di Pokerstars, il torneo settimanale più importante e ricco delle poker room italiane.
Lì inizia la carestia di carte e piano piano -nonostante i soliti furti di bui fatti e subiti- mi ritrovo sotto average ma con stack ancora rassicurante: 650.000 circa.

Nel frattemnpo noto che al tavolo c’è un giocatore particolarmente aggressivo e “ottimista”, Alex7lnside, e decido di aspettare carte buone per giocarmi contro di lui il torneo con l’intenzione di raddoppiare.
Poco dopo arriva la conferma alla mia lettura: Pagano rilancia e Alex fa call…. Scoppiando con 9 10 off i KK del fortissimo professionista italiano.
Rimaniamo in sei e, da cut off (post prima del dealer), mi trovo AQ suited, dopo un raise 3x di Alex e il call di Fiorinik…. E’ l’occasione che aspettavo, pur nell’incognita di mano posseduta da Fiorinik. Visto che nelle note che ho su Alex ho appuntato che ama fare slow play anche da fuori posizione con le monster escudo subito che possa avere qq kk aa visto il raise preflop che ha fatto. Concludo che l’unica mano in cui potrei essere dominato è AK ,a ritengo molto probabile che possa avere Aq Aj e così via fino a coppia non superiore a J.

Faccio quindi un raise 2x al raise originale attendendo reraise all in di Alex (sempre aggressivo anche con due “banane” in mano e forte dello stack triplo rispetto agli altri del tavolo) e decido di foldare se Fiorinik dovesse fare call.
Fiorinik passa e io faccio call trovando in Alex la peggiore mano fra quele previste: JJ… E’ comunque un coin-flip, ma il board non mi aiuta ed esco sesto, con circa 4.000 euro, dal Sunday Special, un torneo che ho disputato, fino ad ora, sette volte, conquistando tre volte la zona premio e -con questa- due il tavolo finale! Ottima media.

A coronare questa bella settimana ci sono poi i sit’n go a un tavolo, dove la vincita economica non è stata alta ma, nonostante stia imparando adesso a giocarli, per la seconda volta consecutiva ho chiuso nei primi 10 la classifica settimanale di Pokerstars.it, arrivando 6°.

In conclusione voglio ringraziare tutti gli amici che sono accorsi al tavolo elettronico per supportarmi durante la lunga partita… Incredibile: avevo più “supporters” io di Luca Pagano :-)

Lascia il tuo commento

8 thoughts on “Sesto nel Sunday Special di Pokerstras.it. Pagano ottavo.

  1. albertopoker

    Grande enrico…
    Te lo meriti; e pensare che l’avevi anche previsto!!! LOL

    In bocca al lupo per tutto

    Alberto

  2. LOZIPPO

    Ciao Enrico
    mi volevo congratulare con te per il risultato ottenuto al SUNDAY SPECIAL di domenica sera, e vero non sei arrivato 1°
    ma anche 6° su mille e passa persone è ottimo risultato!
    complimetoni anche per il blog davvero bello e soprattutto chiaro e curato!
    ciao e in bocca al lupo anzi ti auguro tante scale reali 😉

    Paolo

  3. Lorenzo

    Ciao Enrico,

    ti ho seguito da quando eri al tavolo con Pagano e secondo me hai giocato benissimo, mascherando bene il tuo gioco.
    Mi sei sembrato anche un player educato, corretto e simpatico;
    non so quanti anni hai ma secondo me ti si profila un radioso futuro nel poker.
    In bocca al lupo :-)

  4. neurochirurgo

    6° sù millemila
    max respect e quanti quattriniiii yeee XD
    Brafo ^^

    ah… sarà ma su GD non avevi tutte queste soddisfazioni (no io non penso mai male :P)

    ciao
    gigi

  5. riccardo

    grande enrico, ottimo risultato.
    te e pagano eravate i migliori al tavolo finale, ma come spesso accade i migliori non sempre vincono. comunque in precedenza hai fatto delle giocate davvero belle
    l’unico appunto, è che forse avrei atteso ancora qualche mano prima di sferrare l’attacco a “cavallo pazzo ale” nel tavolo finale.

  6. luca

    ciao bravo ancora enrico !! doppi complimenti unica cosa ma
    il piano volo x las non è sbagliato che ci vai in treno??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *