Ottobre si chiude con un utile di 3850 euro

ottobreDopo le traversie dell’estate, dove giocare si era rivelata una perdita di tempo (tanto tempo!), il bilancio mensile della mia attività pokeristica online torna a segnare un guadagno non certo trascurabile e ottenuto grazie ad una drastica decisione presa verso la metà del mese: stop all’attività su Giocodigitale e Pokerstars.it e trasferimento, con “armi e bagagli” su Goalwin, poker room associata alla piattaforma Ongame, che fra l’altro offre un rake back immediato di almeno il 20% a tutti coloro che vorranno registrarsi cliccando qui.

Il grosso del guadagno di questo ottobre appena concluso l’ho fatto proprio nei multitavolo di GoalWin, dove nei ricchi tornei a buy-in medio-alti si trovano avversari davvero abbordabili: alquanto deboli, leggibili e prevedibili ma, al contrario di quelli che affollano Pokerstars e Giocodigitale, poco propensi a callare qualora non abbiano già legato un buon punto.

Trasferirmi su GoalWin, quindi, mi ha restituito il gusto di giocare… Di fare letture e portare a casa piatti impossibili sulle altre due .it, di ritrovare la continuation bet e i raise e reraise in steal, vista l’asenza di avversari che si sentono committed se nel piatto hanno già infilato 100 fiches nel piatto perchè di big blinds…

Proprio su quest’ultima poker room -come già detto- ho conseguito il grosso del guadagno di questo ottobre appena concluso, ovvero 3470 euro (ai quali vanno aggiunti 150 euro di rake back) nonostante abbia giocato davvero poco (soltanto 153 partite fra tornei e sit) per impegni in “real life” e una bad run da 24 partite senza Itm. A questi vanno poi aggiunti 230 euro del saldo positivo mensile di Pokerstars, dove, avendo staccato quasi del tutto, ho disputato appena 41 partite.

In questo novembre, iniziato senza scossoni, né verso l’alto né verso il basso, concentrerò la mia attività solo su GoalWin, dove il 15 novembre -fra le altre cose- disputerò la finalissima per conquistare un ricco pacchetto per disputare l’Ept di Praga, per la quale mi sono qualificato investendo appena 8 euro. Limiterò a qualche ricco torneo (dal buy-in alto) la mia attività su Ps e Gd e dedeichèrò il mio tempo ai sit’n go a un tavolo (devo pure imparare a giocare i sng) e ai quanto mai abbordabili e, come struttura, giocabilissimi  tornei multitavolo dal buy-in superiore a 20 euro di GoalWin. L’obiettivo e disputarne almeno il doppio di quanti ne ho disputati il mese scorso e, ovviamente, di conseguire un utile importante, magari arrivando a vincere uno dei ricchi tornei domenicali da 200.000 euro e passa.

Dunque, non vi nascondo che dopo le delusioni dell’estate, comunque bilanciate dall’in the money all’event 54 delle World Series of Poker di Las Vegas, mi attendo molto da questo autunno che passerò sui tavoli online di GoalWin, dove spero di incontrare, da oggi in poi, sempre più amici trovati giocando su Giocoditale e Pokerstars… Un valido motivo per seguirmi? In primis il livello degli avversari, fish ma non never fold… Poi il rake back di almeno il 20% riservato, fin dalla prima partita, agli amici e ai visitatori di questo blog che si registreranno su GoalWin cliccando qui.

Lascia il tuo commento

9 thoughts on “Ottobre si chiude con un utile di 3850 euro

  1. neurochirurgo

    In questo mese no .. ma a dicembre vengo pure io sulla nuova piattaforma ! ^^
    Non per fare grandi numeri ma solo per fare l’ultima partita monotavolo dell’anno con te(minimo un cinquantino lo butterò sissi), un po’ prima di natale :)
    BADA Enricuzzo arrivo !!!!!!!!!
    😉

  2. Nico

    come mai ti da un roi del -32% nonostante tu abbia un utile di 220 euro? stai andando male negli ultimi sit e hai fatto un buon risultato in qualche mtt?

  3. Nico

    allora inizio a capirlo sharkscope, tu sei registrato?se ci si registra è a pagamento giusto ?

  4. Enrico Lazzari Post author

    Costa circa 12$ al mese per 150 ricerche giornaliere… è utile se fai sit’n go perchè ti permette di capire subito chi hai di fronte. Utile anche la ricerca di tavoli facili in cui iscriversi. Poi ti permette di monitorare bene nel dettagio delle singole specialità e buy-in il tuo gioco. Secondo me è indispensabile averlo, come neteller

  5. luca

    è utile ma bisogna fare attenzione, e valutarlo fino ad un certo punto…perchè se incontri panetta che è notoriamente sotto sotto tutti i profili di sharck poi può finire male… :-),per esempio io stò vivendo molto bene facendo dei sit short handed che sharck non mi calcola perchè sono i sit raddoppia,con questo sistema sharck non mi rende giustizia. x quanto riguarda le poker room .it è 8 mesi che non le guardo neanche,troppi fenomeni, da pazzo che sono, comunque riesco adesso a limitare i danni e sono molto soddisfatto saluto enrico e gli amici

  6. Enrico Lazzari Post author

    si, purchè abbiano sede nell’UNione Europea. In forza dell’accoprdo di interscambio commericale e di servizi fra Paesi Ue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *