Il 9 gennaio online Bet2Bet.it. La mia iniziativa imprenditoriale!

E’ da un po’ che non parliamo di poker giocato. Del resto, nelle ultime settimane, o meglio dallo scorso settembre, quando il Team Pro Admiral si è fermato, non ho giocato tornei di rilievo, ad eccezione di un mini-Ipt e di un paio di tornei minori giocati -senza fortuna, ma forse anche senza esprimere il mio miglior gioco- fra Nova Gorica e San Marino. Proprio a San Marino giocherò i prossimi due tornei. Il primo nei prossimi giorni -dall’8 all’11 dicembre- presso il Gt Poker di San Marino, che sorge a pochi minuti di auto da casa mia, e il secondo sempre sul Titano, nel week-end dell’Epifania, organizzato da Poker Kursaal. Si tratta di due tornei dal buy-in basso (400 euro) ma dalla struttura quanto mai giocabile che ho deciso di fare nonostante gli impegni -sia in termini di tempo che economici- determinati dal nuovo progetto varato assieme ad un carissimo amico: Bet2Bet.it.

Infatti, come avevo preannunciato in un precedente post, ho deciso di investire nella costituzione di un sito di gaming, legale e autorizzato Aams, che si chiamerà Bet2Bet e che debuitterà sul mercato il prossimo 9 gennaio. Non mancherà il poker online -giocato sulla piattaforma Ongame- arricchito da opportnità davvero innovative e uniche per i giocatori, e proporrà agli utenti tutto il panorama di giochi autorizzati dal legislatore: dal betting, anche sull’ippica, ai giochi da casinò (per ora soo black jack, ma presto anche tutti gli altri giochi contro il banco; dal bingo ai Gratta e Vinci Online; dal Superenalotto al Ein for Life passando per Corsa tris, Totocalcio, Totocol e così via…

Come strategia imprenditoriale, comunque, punteremo sul poker e sul betting. Soprattutto sul primo, con particolare attenzione al cash-game, cercando di creare le condizioni ottimali per tutti quei giocatori che non si sentono pronti per battere gli higth stakes e che, fino ad ora, sono un poco bistrattati dalle altre poker room, le quali sembrano puntare, nelle loro campagne di fidelizzazione, soltanto su mass-grinder da migliaia e migliaia di rake mensile.

La forza di Bet2Bet sarà l’essere guidata da chi, fino ad ora, dal poker giocato ha tratto il suo sostentamento economico. Sarà quindi guidata da chi è pienamente cosciente delle esigenze del giocatore e, sulla base di ciò, tentaerà dio ritagliarsi un suo spazio in questo difficile mercato. Siamo convinti di riuscirci proponendo ai giocatori un’offerta che ricalchi al massimo le sue esigenze. Ma ogni dettaglio, in tal senso, verrà definito in questi giorni.

Dunque, dal prossimo 9 gennaio vi aspetto su Bet2Bet

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.