…Potrei provare col tennis!!!

storico guadagni GiocoDigitale (Sharkscope.com)

storico guadagni GiocoDigitale (Sharkscope.com)

Potrei provare a giocare a tennis, magari vinco qualche set!!! Il periodo nero nel poker, del resto, non ne vuol sapere di passare. Quello che qualche giorno fa sembrava un ritorno alla normalità, evidentemente, non era altro che l’occhio del ciclone: si continua ad erodere il bankroll, seppure in misura minore visto il level down fatto una settimana fa.
Quel che mi sconcerta è che non credo di aver mai giocato bene come adesso (LEGGI STATISTICHE). Se decido di giocare sull’all-in di un altro solo nel 20% dei casi parto con percentuali sfavorevoli, ma riesco a vincerne soltanto uno su sei. Cerco di evitare al massimo gli all-in preflop nelle prime fasi del torneo e nelle mani che gioco riesco quasi sempre a portare l’altro giocatore a giocarsi piatti importantissimi con percentuali mai superiori al 25%. Ma anche in questo caso l’impossibile si verifica al turn o al river. Un esempio: ho in mano QQ; preflop rilancio tre volte il BB e in due fanno call. Al flop scende 663 raimbow. Uno dei due punta il minimo e io rilancio all-in. il terzo giocatore passa e l’altro fa call mostrando J3 e trovandosi con neppure il 5% di possibilità di vittoria, visto che se centrasse anche la doppia col J sarebbe ugualmente sotto. Può vincere solo trovando a turn o river uno dei due tre rimasti, che ovviamente esce.
Certo, 95% di possibilità non significa certezza di vincere, ma significa vincere 19 volte su 20… Ebbene, di queste mani (che fanno la differenza fra andare a premio o perdere un torneo o un sit and go) in questo periodaccio, ne vinco appena una su quattro (ma ancora la base di analisi di questo dato è troppo piccola per essere attendibile). Incredibile da raccontare…
Il perdurare della bad run, della striscia negativa, mi ha fatto prendere una decisione drastica: ho lasciato appena un paio di centinaia di euro nel conto, tanto per vedere ogni tanto se l’aria gira… Se da quei pochi soldi riuscirò a ricostruire un buon bankroll tornerò a giocare regolarmente anche su GiocoDigitale, ai ritmi, cioè, che mi hanno fatto fare ottimi guadagni fino alla metà di dicembre.
Comunque, in conclusione, quello che mi fa più incavolare è l’ormai acquisita certezza che alla base di questa crisi non c’è il mio gioco -che anzi la bad run credo mi abbia fatto ancora migliorare, specie nel maggior peso che oggi dò alla posizione- ma una serie incredibile di “scoppi” a ripetizione dove parto vincente ed esco gabbato! Nessuno scandalo, nessuna ombra sul software di GiocoDigitale: periodi così, nel poker, sono normali. Certo, così lunghi sono assai poco frequenti ma contemplati dalla statistica… Ma per me è il primo e probabilmente, specie nella prima fase, non l’ho gestito nel migliore dei modi.
Unica consolazione: questa mia bad run passerà ala storia del poker on-line italiano!!! :-(

Lascia il tuo commento

3 thoughts on “…Potrei provare col tennis!!!

  1. Cecco74

    in genere rispetto il detto: “i consigli dalli solo a chi li chiede o in punto di morte!” ma nel tuo caso faccio un eccezione… torna semplicemente a giocare come facevi prima!!!(lasciando stare le statistiche) .. e prima di tutto gioca l’uomo e la posizione…. e se poi capita il “bingo player di turno” pensa al roy senza incazzarti…tanto le “pippe”devono vincere ogni tanto se no non sarebbe il sito + popoloso d’italia!!! io sul software ho milioni di dubbi ma seguo un tuo consiglio ” Bisogna solo saperci navigare dentro!..parole tue” e relax…ciao mito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *