Media da “number one of the World”

grafico sit 100 euro (Sharkscope.com)

grafico sit 100 euro (Sharkscope.com)

Negli ultimi giorni, anche se non giocavo, il risultato non sarebbe cambiato: sostanzialmente pareggio (-500 dal picco massimo nei sit e +400 dai tornei). Ma sono ormai prossimo al 100° sit and go da 100 euro, ragion per cui è tempo di bilanci, per valutare se restare in quella categoria dopo il “salto” o se, invece, tornare a quelli da 20 euro, dove il risultato, a lungo termine, è pressochè garantito vista la media tenuta fino ad ora. In questa analisi mi aiuta sharkscope, che mette in evidenza immediatamente un lieve passivo nei singles table e un piccolo attivo nei due tavoli, limitatamente ai sit non turbo (che non può essere un indicatore importante perchè ne ho fatti davvero pochi) e un incoraggiante attivo nei turbo: alla mezzanotte odierna quantificato da Sharkscope in 2.063 euro, per Roi di ben il 33% e un average profit (guadagno medio per ogni sitand go disputato) di 33 euro.

Unendo i dati dei turbo 2 tavoli da 100 euro con i non turbo della stessa tipologia il risultato è più che lusinghiero e positivo: +2.363 euro su 91 disputati (nel grafico l’andamento). Quindi ho deciso di restare un’altra settimana nella serie A di Gioco Digitale, dove fra l’altro ho trovato tanti giocatori simpatici e generosi di preziosi consigli. L’unico dato negativo è che da un po’ di tempo, dopo l’ultima impennata che mi ha fatto fare un attivo di 1700 euro in un giorno, non ho più carte belle se non in pochi casi: arrivo a ridosso della zona premio giocando al max 2 o 3 mani, quindi quasi sempre corto, e costretto a rischiare l’inverosimile giocando continuamente coin flip senza possibilità di provare a rubare bui o bluffare.
Ora, dopo aver preso atto che l’ultima battuta di arresto mi è costata la stella in Sharkscope.com (Sic!!!), veniamo al dato più positivo di questa mia prima esperienza nei sit da 100 euro due tavoli, dove in totale ho disputato 91 partite: con un average profit di 26 euro (roi 26%). Ciò significa che se anche in futuro dovessi riuscire a mantenere questa media, mi giocherei con quel “mostro” di Crisbus81, attualmente e meritatamente leader incontrastato, la prima posizione nel ranking mondiale (per average profit) del gioco online, nella classifica ricavata dai risultati nelle ultime 500 partite disputate in sit and go, 2 e 3 tavoli.

Lascia il tuo commento

5 thoughts on “Media da “number one of the World”

  1. neurochirurgo

    a Enrìì … mè sò dovuto cercare cosa è il con flip per capire il senso sel tuo riassuntino ^^
    hehheeheh… beh lascia che te lo dica .. è questo e credo sia uno dei consigli che se non già sai è uno dei pochi che potrò darti.. i tentativi nella vita sono tutti coin flip, 50% fortuna e 50% bravuta.

    tertium non datur

    con simpatia
    gigi

    p.s. stasera ho visto Pagani su ita1.. chissà che un giorno…

  2. luca

    che dirti caro enrico ti proporrei come ministro dell economia al posto di tremonti..come leggi i grafici tu non li legge nessuno avrei una prposta seria.. io ti faccio un bonifico di 500 euro tu fai il tuo buon lavoro.. cioè continui a vincere alla grande e trattieni una parte quando metti in gioco anche i miei soldini che ne pensi? :-)

  3. Enrico Lazzari Post author

    se po fa per l’ept di praga… 50% buy-in 50% premio! :-)
    Ho na voglia di andarci… 😉

  4. marco

    ueeee… sto provando eh…
    c’è da diventar matti per giocare un free roll, devi iniziare a cliccare a raffica prima che compaia il pulsante d’iscrizione per avere qualche probabilità…

    ieri mattina invece era più tranquilla…. sono arrivato con 2 minuti di ritardo ma mi sono iscritto lo stesso (al pelo)

    uè… io non ho ancora imparato tutte le regole di gioco…. ma mi chiedo: è normale che 1 mano ogni 2 c’è almeno un ALL IN prima ancora che vengano messe le carte in tavola?
    (in gergo -credo- prima del flop?)

    no perchè a me mi girano le palle…..

  5. Enrico

    nei freeroll è così… nelle prime fasi stai calmissimo.. Ma nello stesso tempo se hai aa, kk, ak non avere paura di accettare l’all in prima del flop… vedrai che 2 volte su tre lo vinci. prova con i sit and go e i tornei da 1 euro al massimo, li il gioco è un po’ più razionale credo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *